DIAMO FORMA ALLE TUE IDEE

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

MOBILI DA INGRESSO: BELLI E FUNZIONALI

17/10/2020

Arredare l’ingresso di casa e tutti gli ambienti restanti in cui si accolgono gli ospiti, molto spesso non è una pratica alla quale viene riservata la cura e l’attenzione necessaria. Spesso sono considerati solo ambienti di passaggio, semplici collegamenti tra l’interno e l’esterno.

Certo è vero,  l’ingresso è l’ambiente meno vissuto della casa, ma allo stesso tempo assolve una delle funzioni più importanti dell’abitazione: l’accoglienza. È il primo ambiente che incontrano i nostri ospiti e nel quale inizieranno a farsi un’idea di tutta la casa e dei suoi abitanti, ma ancora più importante è il luogo che ci accoglie dopo un’intensa giornata fuori casa. Consapevoli del fatto che l’ingresso non è di per sé un posto confortevole, vogliamo darti piccoli, ma preziosi suggerimenti che ti aiuteranno a renderlo tale.
​​​​​​​Quando pensi all’arredamento dell’ingresso devi tenere bene in mente due aspetti, uno puramente estetico e l’altro funzionale. Ecco a te un serie di idee su come arredare l’ingresso di casa.

L’ingresso è il biglietto da visita della propria abitazione, per questo è uno degli ambienti migliori dove collocare quadri o oggetti dal design ricercato. Dall’altra parte è il luogo dove una volta rientrati è possibile riporre cappotti, posare chiavi e, in alcuni casi, togliersi subito le scarpe per evitare di sporcare il resto del pavimento della casa. 

Se stai cercando di capire come arredare un ingresso grande devi sicuramente orientarti su degli oggetti che non possono proprio mancare, ovvero i mobili da ingresso, differenti per forme, dimensioni e materiali, che assolvono tutti alla stessa funzione: liberarci di soprabiti, borse e altri piccoli oggetti che si hanno nelle tasche in modo da lasciare tutto in ordine.

Se lo spazio a disposizione è limitato ci sono soluzioni a muro con pratiche mensole e cassetti, mentre se l’ambiente è abbastanza grande si può optare per mobili autoportanti con appendiabiti integrati.

A tal proposito, immancabili nell’ingresso sono ovviamente gli appendiabiti dove sistemare giacche, cappotti, cappelli, e sciarpe evitando così che gli indumenti vengano poggiati sulle sedie e le poltrone di tutta la casa.
 ​​​​​​​

Negli spazi più ristretti, ideali sono gli appendiabiti da parete, mentre nel caso di ingressi più ampi la scelta può ricadere anche su quelli da terra.

Lo specchio è uno dei complementi d’arredo classici per l’ingresso, infatti una delle abitudini a cui tutti siamo affezionati è quella di dare un’ultima sistemata al look o al trucco prima di uscire di casa. Lo specchio, grazie alla luce riflessa sulle pareti, aiuta a ingrandire gli spazi, funzione molto utile per un’entrata particolarmente piccola. Grazie a questa sua caratteristica arredare con le specchiere può essere un valido aiuto per valorizzare gli ambienti di tutta la casa. Altro accessorio indispensabile in questo ambiente è il portaombrelli da sistemare vicinissimo alla porta così da poterci riporre l’ombrello bagnato appena rientrati in casa.

Infine in un ingresso che si rispetti non può mancare il tavolo consolle, un piano d’appoggio indispensabile, spesso integrato con una specchiera e dotato di cassetti. Se le dimensioni dell’ingresso lo permettono, uno sgabello o a una cassapanca possono essere molto utili per riporre calzature, borse o cappelli appena entrati in casa.

Un aspetto da non prendere sotto gamba per rendere accogliente l’ingresso è lilluminazione. Se non sono presenti finestre o altri punti luce è opportuno collocare in questo ambiente una lampada da terra o un lampadario. Fino ad ora abbiamo esaminato l’elemento più funzionale dei mobili, ma anche l’occhio vuole la sua parte. Ci sono diversi trucchi per rendere gradevole l’ingresso. Sicuramente di grande effetto visivo sono i quadri moderni o gli adesivi da parete, economici, pratici e facili da applicare. Ma anche gli orologi da parete, assolvono a questa funzione, infatti oltre ad avere una funzione estetica sono anche molto utili per chi si attarda davanti allo specchio prima di uscire. Non bisogna mai dimenticare che i mobili collocati all’entrata devono dialogare armonicamente con il resto dell’arredo. Dopo aver passato in rassegna tutti i pezzi d’arredo indispensabili in un ingresso, vediamo come sceglierli in base allo stile degli altri ambienti.



Ciao, sono Alessandra,posso esserti di aiuto ? Ciao, sono Alessandra, come posso esserti utile ?Ciao sono Alessandra, posso esserti utile?